NEWS E APPROFONDIMENTI

LinkedinInstagram

Contratto d’appalto: la garanzia per rovina dell’edificio

Cosa succede se dopo aver effettuato la ristrutturazione o la modifica architettonica ad un immobile questo diventa inservibile a causa dei lavori effettuati dall’appaltatore e quali tutele si possono azionare. Questo è l’oggetto della sentenza n. 7756 del 27 Marzo con la quale la Cassazione a Sezioni Unite ha fissato i termini della responsabilità dell’appaltatore…

Leggi...

Beni culturali e sanzioni penali: la contravvenzione di opere illecite.

Il Codice dei beni culturali e del paesaggio, D. Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42, oltre a definire ed introdurre una disciplina organica dei beni culturali e paesaggistici, ha introdotto anche un rilevante apparto sanzionatorio amministrativo e penale. In particolare il titolo II della parte quarta, dedicata appunto alle sanzioni, individua alcune fattispecie di rilevanza…

Leggi...

La separazione consensuale preclude il risarcimento per Illecito Endofamiliare?

E’ trascorso poco più di un decennio dall’introduzione nel nostro ordinamento della nozione di “illecito endofamiliare”, in conseguenza della quale è stata affermata la risarcibilità del danno causato ingiustamente da un coniuge nei confronti dell’altro e la natura non patrimoniale dello stesso. Una questione ancora controversa riguarda la possibilità o meno per il coniuge separato…

Leggi...

Azione Revocatoria c.d. Semplificata: una nuova tutela per il creditore

Il Legislatore ha recentemente introdotto nel nostro ordinamento l’art. 2929 bis c.c., che disciplina un particolare tipo di azione revocatoria, c.d. semplificata: la finalità del nuovo strumento rimane la stessa dell’azione revocatoria ordinaria, ossia la conservazione della garanzia patrimoniale del creditore. La novità più rilevante consiste nella possibilità per quest’ultimo, a fronte di iniziative del…

Leggi...

Parere in materia di provvigioni nel rapporto di Agenzia

DIRITTO DELL’AGENTE ALLA PROVVIGIONE momento costitutivo del diritto ed esigibilità del compenso   Momento costitutivo del diritto alla provvigione e diritto ad ottenere il pagamento della provvigione non coincidono, o meglio non coincidono più. Invero, l’art. 1748 C.C., che disciplinava e disciplina il diritto dell’agente alla provvigione, dopo gli interventi modificativi del nostro legislatore, che…

Leggi...

CONTATTA IL PROFESSIONISTA

Scrivi la tua richiesta

Pareri e ricerche