L’Avv. Roberta Ramelli si è laureata presso l’Università degli Studi di Parma nel 2001. Dopo il periodo di praticantato svolto proficuamente presso lo Studio, nel 2004 ha conseguito il titolo per l’abilitazione professionale.

Ha frequentato numerosi corsi nel settore penale tra i quali il Corso Nazionale di Formazione Specialistica dell’Avvocato Penalista a Roma, il Corso biennale di Alta Formazione dell’Avvocato Penalista a Milano, entrambi organizzati dall’Unione delle Camere Penali Italiane. Cura con attenzione la propria formazione professionale che aggiorna in modo costante ed approfondito in ogni ambito della difesa penale.

Si occupa di tutti i reati contro la persona, assistendo sia gli imputati che le vittime. Una particolare attenzione è rivolta ai reati di stalking, maltrattamenti in famiglia, omicidio e lesioni volontarie nell’ambito della nuova normativa del c.d. “codice rosso” e violenza sessuale, nonché al diritto penale minorile e alle questioni di competenza del Tribunale per i Minorenni. Si occupa di responsabilità professionale (recentemente in ambito veterinario e della colpa medica). Sta affrontando casi di omicidio e lesioni stradali e infortuni sul lavoro, mentre nell’ambito dei reati contro il patrimonio, procedimenti per truffa, estorsione, appropriazione indebita e reati fiscali.

E’ iscritta nelle liste dei difensori disponibili al patrocinio a spese dello Stato.

Parla la lingua inglese. Nel 1998 ancora studentessa ha svolto un breve periodo di internship presso uno studio legale di San Francisco coltivando nel tempo il proprio interesse personale per il sistema del common law. Ha successivamente frequentato corsi di perfezionamento in “English for law and international transactions” organizzati dall’Università di Parma ed ha partecipato al corso “Academy of U.S. Law” presso la scuola di Legge (Temple University Beasley School of Law) di Filadelfia.