Il danno da vacanza rovinata

Per “danno da vacanza rovinata” si intende il pregiudizio rappresentato dal disagio e dall’afflizione subiti dal turista per non aver potuto godere pienamente della vacanza come occasione irripetibile di svago e di riposo. Più nello specifico, l’art. 47 del Codice del Turismo (d.lgs. 79/2011) regola i casi in cui la vacanza organizzata dal tour operator…

Overbooking e diritti del passeggero

Cosa significa overbooking? Letteralmente “sovra-prenotazione”. Si tratta di una vera e propria modalità di vendita, che provoca ad alcuni viaggiatori un danno economicamente valutabile, non consentendo loro di ottenere, dal vettore, la prestazione promessa, con le modalità e le tempistiche di esecuzione pattuite. È prassi, infatti, che le compagnie aeree cerchino di trarre il massimo…

La separazione consensuale preclude il risarcimento per Illecito Endofamiliare?

E’ trascorso poco più di un decennio dall’introduzione nel nostro ordinamento della nozione di “illecito endofamiliare”, in conseguenza della quale è stata affermata la risarcibilità del danno causato ingiustamente da un coniuge nei confronti dell’altro e la natura non patrimoniale dello stesso. Una questione ancora controversa riguarda la possibilità o meno per il coniuge separato…

Azione Revocatoria c.d. Semplificata: una nuova tutela per il creditore

Il Legislatore ha recentemente introdotto nel nostro ordinamento l’art. 2929 bis c.c., che disciplina un particolare tipo di azione revocatoria, c.d. semplificata: la finalità del nuovo strumento rimane la stessa dell’azione revocatoria ordinaria, ossia la conservazione della garanzia patrimoniale del creditore. La novità più rilevante consiste nella possibilità per quest’ultimo, a fronte di iniziative del…